Home page Vacanze Atlante Percorso storico Gastronomia e-business Contattaci

Periodo storico: Magna Grecia

IBICO

(600 a.C.  -  560 a.C.)



Nacque a Reggio, forse ai primi del VI secolo a.C., da famiglia aristocratica; si narra che, potendo diventare tiranno della sua patria, si rifiutò e lasciò Reggio. Passò a Samo presso Policrate, o il celebre talassocrate o un suo avo. Assalito da briganti presso Corinto e destinato a morire, avrebbe chiesto a delle gru di vendicarlo, e queste avrebbero rivelato l'accaduto all'assemblea popolare.
Le sue opere vennero distinte in seguito in sette libri; si cantano temi mitologici (la guerra di Troia; i Molionidi; Endimione; Eurialo; Ganimede; Medea; Diomede; forse Bellerofonte e Gerione), ma Ibico era celebre soprattutto per i canti erotici. 
L'amore è per lui una potenza grandiosa e opprimente, in qualche modo negativa, a cui il poeta vorrebbe poter sfuggire, eppure se ne sente attratto.

ARGOMENTI CORRELATI:

webcalabria.it - ©Copyright 2001 Geosin