Home page Vacanze Atlante Percorso storico Gastronomia e-business Contattaci
 
home » turismo
 
.::.Turismo

Itinerari turistici

Cerca itinerario

Cerca monumento

Dove dormire

Itinerari più votati

Monumenti più votati

.::. Soggiorni
Soggiorno da Cubicula Hospitalia Bed And Breakfast. Troverete eleganza, cortesia e convenienza. E' vicinissimo al mare e a pochi passi da siti storici ed archeologici.
Cubicula Hospitalia B&B

Santuario della Madonna Greca - Isola Di Capo Rizzuto   (KR)

Di struttura molto semplice e povera, è l'edificio sacro più suggestivo di questi territori. Molte sono le leggende e i miracoli che hanno reso famosa questa chiesa, che è una delle più frequentate del crotonese. Sorse intorno all'anno 1000 su un luogo sacro dell'Ordine dei Benedettini, che avevano nei pressi dell'abitato un Monastero. Proprio verso quell'epoca iniziò il culto della Madonna Greca, una tavola bizantina raffigurante la Madonna col Bambino che, secondo la tradizione, fu portata dalle onde del mare in un punto della costa, a Capo Rizzuto; fu poi trovata da un pastore e, nello stesso luogo, sorse una chiesetta dedicata alla Madonna del Faro, com'era definito all'epoca il dipinto. Nelle sue immediate vicinanze esiste una fonte, detta "il pozzo della Madonna", che da tutti è ritenuta dispensatrice di guarigioni miracolose.

A poca distanza, la moderna chiesa, molto più grande ed edificata su un piano rialzato, accessibile mediante una larga scalinata. La facciata è in pietra e mattoni a faccia vista, e sul portale, il rosone è sostituito da una vetrata circolare raffigurante l'immagine della Madonna Greca, la cui copia, l'originale è nel Duomo, è posta nell'omonima cappella a destra dell'Altare Maggiore. Sul tetto piatto, un avveniristico campanile. L'interno è a navata unica, con i soli quattro pilastri portanti, per accentuare lo spirito comunitario tra il presbiterio e i fedeli. Tutti di buon gusto i decori, eseguiti da artisti locali con materiale di provenienza locale, comprese le vetrate artistiche che raffigurano scene evangeliche e riti liturgici. Sulla parete di fondo dell'abside, il dipinto che ripercorre la storia dell'immagine tanto venerata, la Madonna Greca. I quattro Misteri Mariani, l'Annunciazione, la visita a Santa Elisabetta, la nascita di Gesù e la discesa dello Spirito Santo, sono collocati agli angoli. Interessanti le opere in legno, come le sculture dei Santi Evangelisti, sui pilastri, ed i bassorilievi della Via Crucis, inseriti nella balaustra sull'ingresso. Originali anc

_______________________________________________

Vota il monumento  |  Leggi i giudizi | Segnala ad un amico

.:. Calabria

webcalabriaCard
.:. atlante
.:. turismo
.:. percorso storico