Home page Vacanze Atlante Percorso storico Gastronomia e-business Contattaci
 
home » turismo
 
.::.Turismo

Itinerari turistici

Cerca itinerario

Cerca monumento

Dove dormire

Itinerari più votati

Monumenti più votati

.::. Soggiorni
Soggiorno da Cubicula Hospitalia Bed And Breakfast. Troverete eleganza, cortesia e convenienza. E' vicinissimo al mare e a pochi passi da siti storici ed archeologici.
Cubicula Hospitalia B&B

Chiesa dell'Annunziata - Mesoraca   (KR)

Notevoli le opere conservate in questa chiesa, la cui gemma è senz’altro la Madonna col Bambino, scultura in marmo bianco a tutto tondo, di ignoto autore della scuola del Gagini o addirittura al Gagini stesso. Alla base della statua, bella raffigurazione in bassorilievo dell'Annunciazione, segno che l'opera fu eseguita esplicitamente per la chiesa. Ubicata in origine nella navata centrale sull'altare maggiore, è esposta dal 1946 nella nicchia centrale della facciata, protetta da una lastra di vetro. E’ simile ma posteriore alla Madonna delle Grazie di proprietà del convento dell' Ecce Homo.

Non c'è modo migliore di presentarsi, per questa chiesa che nei secoli ha subito le ingiurie della natura, terribili i terremoti del 1832 e del 1905, e per questo più volte modificata, ristrutturata ed ampliata. La facciata, completamente rifatta, ricalca lo stile romanico, scandita da lesene, quattro nella parte centrale. I portali sono tre, a tutto sesto ed in arenaria: sul centrale, la statua, un rosone sugli altri due. Il campanile, annesso ma quasi un corpo a sé stante, è a tre piani, l'ultimo alleggerito da una porta a tutto sesto per lato.

L'interno è diviso, da sei massicci pilastri, in tre navate e, sulla volta centrale, gli affreschi dell'Annunciazione, di San Giuseppe e dei Santi Pietro e Paolo. Nelle navate laterali, un Crocifisso e due altari, intagliati e decorati da colonne tortili e cornice con foglie d'acanto, opere in legno e di gran pregio, un tempo nell'ex convento dei Padri Cappuccini e probabilmente dagli stessi eseguite nel 700. Tanto l'abside quanto le pareti sono ornate con notevoli quadri, tutti o quasi in ricche cornici intagliate: l’Ecce Homo e la SS. Trinità; l'Annunciazione, l'Ultima Cena e la Pentecoste; Santa Liberata, Sant' Elena ed i Papi nativi di Petilia e di Mesoraca, Sant'Antero e San Zosimo. Da rimarcare anche alcune statue processionali: Gesù Risorto, Sant'Antonio, l'Addolorata. Infine, la Madonna delle Salette, altra statua nella sacrestia.

_______________________________________________

Vota il monumento  |  Leggi i giudizi | Segnala ad un amico

.:. Calabria

webcalabriaCard
.:. atlante
.:. turismo
.:. percorso storico