Home page Vacanze Atlante Percorso storico Gastronomia e-business Contattaci
 
home » turismo
 
.::.Turismo

Itinerari turistici

Cerca itinerario

Cerca monumento

Dove dormire

Itinerari più votati

Monumenti più votati

.::. Soggiorni
Soggiorno da Cubicula Hospitalia Bed And Breakfast. Troverete eleganza, cortesia e convenienza. E' vicinissimo al mare e a pochi passi da siti storici ed archeologici.
Cubicula Hospitalia B&B

Le necropoli - Locri   (RC)

Ne sono state individuate almeno sette, e tutte dislocate fuori delle mura, ai margini dell’area urbana. È evidente la netta separazione, quindi, tra la città vera e propria e le zone destinate alle sepolture, programmata con buona probabilità fin dalla fondazione di Lokroi. Le più importanti sono quelle delle contrade Monaci, Parapezza e Lucifero. Quest’ultima, in particolare, è la più conosciuta, grazie agli scavi che dall’inizio del 900 hanno portato alla luce circa 1700 tombe, tutte del periodo compreso tra il VII ed il II secolo AC, anche se la maggior parte è dei secoli V e IV. Sono tombe in genere individuali, raramente monumentali, ed il tipo più frequente è a semplice inumazione con il corpo protetto da una copertura di tegole, divenuta a doppio spiovente dal V secolo. Presenti, eccezionalmente, sepolture ad incinerazione. Varie i decori sopra le tombe: grandi vasi, spesso di gran pregio, o piccoli altari con scene mitiche. Vari e diversi per ricchezza anche i corredi, abbondanti in ceramiche, attiche, corinzie e locali; numerosi i gioielli, gli utensili ed i contenitori più fantasiosi, uno a forma cinghiale ed un altro a Menade danzante, per esempio; unica forse in tutta la Magna Grecia, la necropoli di Lucifero ha restituito un gran numero di specchi, oggetti all’epoca considerati un bene di prestigio e per la cui produzione Lokroi era molto famosa. Sono costituiti da un disco di bronzo lucidato, sostenuto spesso da una statuetta dello stesso materiale in funzione di manico: stupendi quelli con la figura di un atleta, di una sirena e di Elettra che regge l’urna con le ceneri di Oreste, il fratello. Commoventi i corredi infantili, con i giocattoli tra le altre cose: semplicemente magnifica una piccola biga in bronzo.

La link "Primo piano da Sezioni storiche" ti permette di consultare gli approfondimenti realizzati per Le necropoli .

:: Primo piano da Sezioni storiche

_______________________________________________

Vota il monumento  |  Leggi i giudizi | Segnala ad un amico

.:. Calabria

webcalabriaCard
.:. atlante
.:. turismo
.:. percorso storico