Home page Vacanze Atlante Percorso storico Gastronomia e-business Contattaci
 
home » turismo
 
.::.Turismo

Itinerari turistici

Cerca itinerario

Cerca monumento

Dove dormire

Itinerari più votati

Monumenti più votati

.::. Soggiorni
Soggiorno da Cubicula Hospitalia Bed And Breakfast. Troverete eleganza, cortesia e convenienza. E' vicinissimo al mare e a pochi passi da siti storici ed archeologici.
Cubicula Hospitalia B&B

La Certosa Vecchia - Serra San Bruno   (VV)

Poco fuori dell’abitato, avvolta tra abeti secolari ed immense distese di verde, con una monumentale fontana d’acqua sorgente vicino all’ingresso. La storia di questo celebre monastero è in pratica quella di Serra san Bruno, certamente tra i primi feudi monastici mai esistiti. Intitolato a Santo Stefano del Bosco, fu fondato da Brunone di Colonia alla fine dell’XI secolo, sui terreni donatigli da Ruggero il Normanno, e fu il primo monastero certosino in Italia, il secondo di tutto l’ordine. Passato ai Cistercensi nel 1193 e riaffidato ai Certosini nel 1513, fu uno dei conventi più ricchi e potenti dell’epoca, grazie alle continue e generose donazioni. L’impianto originario, gotico, fu rimaneggiato alla fine del 500, presumibilmente su progetto del Palladio o di Iacopo del Duca; altri restauri ed ampliamenti furono eseguiti nei secoli successivi, fino alla quasi totale distruzione causata dal terremoto del 1783. Abbandonato e soppresso dai Francesi nel 1807, il monastero fu ripristinato e riaffidato ai Certosini dal 1840, che alla fine dello stesso secolo iniziarono la costruzione del nuovo complesso.

Dell’antica struttura rimangono tracce consistenti, tra cui la poderosa cinta muraria, a pianta quadrilatera, con i sette torrioni circolari, aggiunta nel 400. grandiosa doveva essere la chiesa, a tre navate e a croce greca, forse opera del Palladio, della quale restano i ruderi della monumentale facciata in granito: quest’ultima è a due ordini, divisa in cinque riquadri ed è ornata da pinnacoli in piccoli blocchi di pietra, sconvolti dal terremoto, ma ancora in equilibrio. Del chiostro del 600, a pianta rettangolare, è visibile gran parte dell'ordine inferiore, dorico, con qualche arcata a tutto sesto; superstite anche il vecchio cimitero dei Certosini.

La link "Primo piano da Sezioni storiche" ti permette di consultare gli approfondimenti realizzati per La Certosa Vecchia .

:: Primo piano da Sezioni storiche

_______________________________________________

Vota il monumento  |  Leggi i giudizi | Segnala ad un amico

.:. Calabria

webcalabriaCard
.:. atlante
.:. turismo
.:. percorso storico