Home page Vacanze Atlante Percorso storico Gastronomia e-business Contattaci
 
home » turismo
 
.::.Turismo

Itinerari turistici

Cerca itinerario

Cerca monumento

Dove dormire

Itinerari più votati

Monumenti più votati

.::. Soggiorni
Soggiorno da Cubicula Hospitalia Bed And Breakfast. Troverete eleganza, cortesia e convenienza. E' vicinissimo al mare e a pochi passi da siti storici ed archeologici.
Cubicula Hospitalia B&B

La Madonna di Romania - Tropea   (VV)

È l’opera che maggiormente attrae la devozione dei fedeli di Tropea, famosa e preziosa icona posta sull’altare maggiore, in una cornice d’argento. È un dipinto su legno di cedro che raffigura la Madonna col Bambino, tra piccoli angeli e con caratteri romanici. Lo stile è tipico dell’iconografia tardo-bizantina, ma la datazione è incerta: per alcuni risale al secolo VIII, per altri è il rifacimento, databile al 1330 circa, di un’icona bizantina più antica. Incerto è anche il luogo d’origine, probabilmente la Tracia, attuale Romania appunto, e giunta non si sa come in Italia al tempo dell’iconoclastia. Secondo la tradizione, il culto della Madonna di Romania è conseguente al terremoto del 1683, verificatosi mentre il quadro era portato in processione e che lasciò miracolosamente indenne la città: da allora la Vergine dal volto bruno è la protettrice di Tropea. Il quadro, prima in una sistemazione secondaria nella cattedrale, fu posto sull’altare maggiore e dal 1877 l’immagine tanto venerata porta una corona d'oro, per decreto Vaticano. Ancora la tradizione invoca un altro suo miracoloso intervento durante la Seconda Guerra Mondiale, quando impedì l’esplosione di sei bombe sganciate dagli americani, due delle quali murate nella parete ovest della cattedrale.

_______________________________________________

Vota il monumento  |  Leggi i giudizi | Segnala ad un amico

.:. Calabria

webcalabriaCard
.:. atlante
.:. turismo
.:. percorso storico